IL CIRCUITO – PISTA ASFALTATA

Mappa-Circuito

L’Autodromo di Franciacorta è composto da 3 rettilinei e 13 curve per uno sviluppo di oltre 2,5 km.
Il circuito è stato progettato e realizzato per garantire i più elevati standars di sicurezza per gli utenti; a differenza di molti altri circuiti, infatti, il circuito risulta omologato sia dalla F.I.A (Federation Internationale de l’Automobile) per le competizioni agonistiche di velocità di autovetture, sia dalla F.M.I. (Federazione Motociclistica Italiana) per le competizioni agonistiche di velocità di motociclette; il rispetto dei severissimi requisiti previsti dalle rispettive federazioni per l’omologazione della struttura, e gli onerosi investimenti realizzati in tal senso, certificano l’elevatissimo livello di sicurezza per i piloti, in termini di dimensionamento degli spazi di fuga, caratteristiche tecniche del circuito, materiali utilizzati, posizione e tipologia di guard-rail e muretti in cemento, presidi sanitari, riducendo al minimo i danni per i piloti e veicoli nel caso di incidenti.

Il circuito rispetta le prescrizioni tecniche internazionali previste per l’utilizzo delle vetture di Formula 1 per le auto e di quelle delle MotoGP per le moto.

Circuito Lungo:

  • Lunghezza ml 2519,28 (tridimensionale)
  • Larghezza ml 12,00 costanti
  • Lunghezza rettilineo partenza/arrivo ml 519,08
  • Lunghezza rettilineo lato est (tra le curve 11 e 12) ml. 443,34
  • Lunghezza rettilineo lato sud (tra le curve 4 e 5) ml. 199.79
  • Numero di curve 13 (8 destre – 5 sinistre)
  • Raggio di curvatura minimo ml 16 (curva 5)
  • Raggio di curvatura massimo ml 90 (curva 9)
  • Pendenza longitudinale positiva massima 3,00% (fine rettilineo lato est)
  • Pendenza longitudinale negativa massima 4,53% (uscita curva 12)
  • Pendenza trasversale massima 7% ( zona centrale curva 12)

Circuito Corto:

  • Lunghezza ml 1683,58 (tridimensionale)
  • Larghezza ml 12,00 costanti
  • Lunghezza rettilineo partenza/arrivo ml 519,08
  • Lunghezza rettilineo lato sud (tra le curve 4 e 5) ml. 199.79
  • Numero di curve 11 (7 destre – 4 sinistre)
  • Raggio di curvatura minimo ml 16 (curva 5)
  • Raggio di curvatura massimo ml 43,6 (curva 7)
  • Pendenza longitudinale positiva massima 3,00% (fine rettilineo lato est)
  • Pendenza longitudinale negativa massima 4,53% (uscita curva 10)
  • Pendenza trasversale massima 7% (zona centrale curva 10)

I cordoli sono tutti di tipo Melbourn negativi in ingresso ed uscita di curva ed all’interno delle curve 7, 8, 9, 10 e 12, piatti all’interno delle curve 1 e 2 e Vallelunga positivi all’interno delle curve 3, 4, 5, 6, 11 e 13.

RECORD

Record moto: Fabrizio Perotti – BMW S1000RR, 20 Settembre 2015 – Tempo: 1.10.014 (ufficiale)
Record auto: Marc Gené – World Series – Tempo: 1:01:360 (non ufficiale)

Omologazione F.M.I
Omologazione F.I.A – ACI-CSAI

Giro Onboard Moto: 1.10.014 Fabrizio Perotti

Giro Onboard Auto: 1.11.146 Stefano Pezzucchi